Lo sviluppo industriale crea sicuramente benessere e ricchezza diffusa ma può favorire conseguenze sulla natura e sull’uomo anche molto negative.
Il concetto di sviluppo sostenibile è ormai accettato come filosofia di riferimento dalla legislazione nazionale.

Le aziende più sensibili considerano la tutela dell’ambiente, il massimo standard possibile di sicurezza, la qualità dei prodotti e l’ottimale redditività come fattori di pari livello.

La legislazione impone sempre più un miglioramento delle prestazioni ambientali e tutte le leggi e regolamenti in materia hanno ormai introdotto il principio che chi più inquina più deve pagare per non caricare sull’intera comunità i costi delle conseguenze ambientali di attività produttive inquinanti.

La Certificazione dei sistemi di gestione ambientale secondo le norme ISO 14001:1996 e successivi adeguamenti garantisce la capacità di una azienda di gestire i propri processi produttivi, non solo nel rispetto delle norme ambientali, ma anche la capacità di dotarsi di una politica ambientale che definisca concreti obiettivi di miglioramento delle proprie prestazioni ambientali.

OCSAI, come per i sistemi di qualità, crede che il processo di certificazione ambientale debba essere realizzato in modo tecnicamente ineccepibile e professionalmente rigoroso per garantire il valore e la credibilità dei risultati generando la massima fiducia nella popolazione e nelle autorità di controllo preposte.

Anche in questo caso, come per i sistemi di qualità, le aziende hanno necessità di verificatori attenti e giustamente severi quando gli aspetti sostanziali di una corretta gestione sono disattesi a prescindere da una formale conformità alle norme di riferimento.
Un Sistema di Gestione Ambientale Certificato porta una serie di vantaggi:

  • un vantaggio di immagine perché attraverso la politica ambientale dell’azienda, che può essere resa pubblica, si migliorano i rapporti con la popolazione e con le autorità sanitarie e di controllo;
  • un vantaggio sostanziale perché si tratta di un vero e proprio investimento per evitare non conformità ambientali che come detto comportano costi economici e sanzioni amministrative e penali a volte gravissime;
  • alle aziende certificate verrà semplificato l’iter delle autorizzazioni e dei controlli e potranno accedere in via prioritaria a gare di appalto dove si richiedono elevati requisiti ambientali.

Inoltre la Certificazione secondo le norme UNI EN ISO 14001non chiede nulla più del rispetto delle leggi e quindi dovrebbe essere vista come una opportunità per formalizzare ed ufficializzare un Sistema di Gestione Ambientale che comunque già esiste all’interno dell’azienda data la necessità di rispettare le leggi.